American Horror Story & Scream Queens Wiki
Advertisement
American Horror Story & Scream Queens Wiki

Amelia Earhart è un personaggio principale della decima stagione di American Horror Story, ed è interpretato dall'attrice Lily Rabe.

Amelia Mary Earhart è stata una pioniera e autrice dell'aviazione americana, nonché la prima aviatrice a volare in solitaria attraverso l'Oceano Atlantico. Ha stabilito molti altri record, è stata una delle prime aviatrici a promuovere i viaggi aerei commerciali, ha scritto libri best-seller sulle sue esperienze di volo ed è stata determinante nella formazione di The Ninety-Nines, un'organizzazione per donne pilota.

Personalità[]

Biografia[]

Amelia nacque il 24 luglio del 1897 ad Atchison, Kansas. Pilota di grande fama, durante un viaggio nel 1937, il suo aereo venne abbattuto e la donna venne rapita dagli extraterrestri.

Nel 1954, il presidente americano Dwight Eisenhower di diresse nel deserto accompagnato dalla moglie Mamie Eisenhower e da un convoglio militare per ispezionare un misterioso aereo, probabilmente alieno, abbattuto dall'aeronautica. Fra i detriti, i militari ritrovarono la pilota scomparsa nel 1937, Amelia Earhart. Ancora viva e incinta, Earhart avrebbe dovuto avere circa 60 anni, tuttavia risultava della stessa età di quando scomparve e ancora incinta. Agli agenti segreti la donna raccontò di essere stata rapita dagli alieni e che qualcuno le aveva prelevato del sangue.[1]

Poco dopo, Eisenhower scoprì con orrore che gli alieni si erano infiltrati veramente sulla Terra e che avevano posseduto e occupato il corpo di una casalinga di Albuquerque, tale Maria Wycoff, per proporre loro un accordo: rapire ogni anno circa 5.000 cittadini americani sui quali avrebbero condotto degli esperimenti, in cambio della propria tecnologia che avrebbe consentito all'umanità di progredire molto velocemente. Avendo perso il loro pianeta natale, lo scopo degli extraterrestri era quello di ingravidare gli umani rapiti per creare il perfetto ibrido umano-alieno e sopravvivere sulla Terra. Uno di questi ibridi cresceva infatti nel grembo di Amelia Earhart. Tuttavia, alla sua nascita, la creatura uccise brutalmente sia la partoriente che gli ostetrici che l'avevano aiutata a partorire. Evento che spinse inizialmente Eisenhower a ucciderla e rifiutare l'accordo. Scoprendo che la sua Mamie era stata a sua volta posseduta dagli alieni, Dwight fu costretto a firmare l'accordo, trattando con gli alieni attraverso un robot dalle sembianze umane denominato Valiant Thor.[2]

Appare in (2/4)[]

American Horror Story
American Horror Story: Double Feature


Note[]

Advertisement